Solardome: ecco come si costruisce l'igloo da giardino

solardome

Sarebbe il sogno di tanti bambini e di altrettanti adulti che sognano di guardare il cielo protetti da una cupola trasparente. Un sogno diventato realtà ma che, per essere realizzato, ha un costo: 22 mila sterline, qualcosa come 30 mila euro. Si chiama Solardome e si presenta come un vero e proprio igloo da giardino.

L'uso che se ne può fare va incontro alle esigenze di chi lo acquista. Può essere una serra, una specie di gazebo per trascorrere le ore di relax, ma può anche inglobare addirittura intere strutture come case o edifici più piccoli. Una sorta di “capannone” che, funzionando proprio come una serra, mantiene al caldo chi vive o si trova al suo interno.

Non un'idea nuova. Si chiamano cupole geodetiche quelle strutture emisferiche che risultano da un reticolato composto di travi e cerchi geodetici, appunto. L'intera costruzione, quanto più è grande tanto più è solida. E questo in virtù degli elementi triangolari che risultano dall'intersecazione delle geodetiche sull'intera superficie.

solardome1

Sono già diverse le esperienze fatte da alcune persone che hanno voluto provare Solardome nel proprio giardino o a casa. Un'idea “portatile” presa in prestito dal gioco labirintico di The Crystal Maze, molto noto soprattutto nel Regno Unito. E se costruire una canadese in campeggio risultava ostico anche ai più abili dei boy scout, costruire un igloo in giardino non dovrebbe essere poi così difficile. Per i patiti del fai da te o delle costruzioni della domenica acquistate da Ikea un vero gioco da ragazzi.

Primo passo: cercare di interpretare le istruzioni efficienti. Dopo 30 minuti circa, se siete stati bravi, almeno la base dovrebbe essere quasi completa ed avere una forma.

solardome3

Secondo passo: essere abili nel gioco dell'incastro. E ricordarsi: ogni pezzo ha una sua ragione d'essere!

solardome2

Terzo passo: con l'aiuto di una seconda persona, è ora possibile ricoprire la cupola con il telo trasparente che ci proteggerà dalle intemperie.

solardome4

Quarto passo: ora che l'igloo è terminato, è il momento di arredarlo a proprio piacimento, con vasi di piante e fiori, con impianti wi-fi ed altri comfort.

solardome5

E, infine, dopo il “duro” lavoro, il relax. È ora il momento di godersi la propria cupola fai da te.

solardome6

Le dimensioni della struttura sono molto varie. Come dicevamo, infatti, molto dipende dall'uso che si decide di farne. E sul sito di Solardome, sono diverse le proposte.

solardome7

Se posizionato in giardino, l'altezza media è quello di un uomo, mentre se utilizzato come struttura che ingloba case o altri edifici, può raggiungere diversi metri di altezza.