Il libro di ricette interattivo

ricette_libro_interattivo

“Teaser” è un sostantivo un po’ particolare. In inglese il verbo “tease” significa da “sbeffeggiare” a “prendere in giro”, fino a “stuzzicare” e “invogliare”. Il “teaser trailer” è quello spezzone del film che le produzioni mostrano in anteprima apposta per insinuare il tarlo della curiosità in un pubblico impaziente.

In questo caso, se dovessimo scegliere una traduzione, sceglieremmo proprio “tentare”, “stuzzicare”. Teaser è infatti il nome di un rivoluzionario libro di cucina interattivo, attualmente esistente solo in forma di prototipo. Progettato da Scott Shim (membro della International Designers Society of America alla Ohio State University) e Xi Calvin Chen della Purdue University e vincitore della medaglia di bronzo al premio IDEA, Teaser è stato concepito per ridurre lo spreco di cibo dando a chi lo utilizza la possibilità di assaggiare la ricetta prima ancora di tramutarla in una pietanza vera e propria.

Si tratta di un oggetto pratico, portatile ed estremamente affascinante nel design, che somiglia a una sorta di bilancia trasparente. E invece è un delicatissimo dispositivo digitale dotato di touch screen di ultima generazione e di una speciale stampante che produce linguette commestibili su cui si imprime questo o quel sapore.

La tecnologia base è quella della stampante a inchiostro che, invece dei colori, contiene cartucce di 18 sapori diversi. Le linguette assumono un dato sapore come risultato del mix di diversi ingredienti dei quali le cartucce conservano il gusto.

Funzionamento semplice e intuitivo: collegate lo schermo lcd alla “stampante”, sfogliate le ricette, sceglierne una, date l’ordine di stampa e Teaser produrrà una linguetta che restituirà l’esatto sapore della ricetta scelta. Se qualcosa non soddisfa il vostro palato, modificate gli ingredienti fino a raggiungere le vostre aspettative. Una volta raggiunto il sapore desiderato, basta che seguiate le dettagliate istruzioni che appaiono sullo schermo, come in qualsiasi libro di cucina. E buon appetito!

Sergio Lo Gatto

Pin It

Cerca