NextMe

galaxy zoo

Scrivere il proprio nome con le galassie? Oggi si può, grazie al progetto Galaxy Zoo che raccoglie nel suo sito oltre 250 mila immagini di galassie dalle fogge più strane e che ricordano vagamente le lettere dell'alfabeto. Finora il database dell'iniziativa conta qualcosa come un milione di scatti.

Leggi tutto: Galaxy Zoo: scrivi il tuo nome con le galassie

marte

Vita su Marte, quasi impossibile. Lo ha affermato un gruppo di ricerca dell'Università del Colorado, coordinato da Brian Hynek del dipartimento di Geologia. Studiando le argille del pianeta rosso è emerso che è quasi impossibile che Marte abbia ospitato la vita, anche in passato.

Leggi tutto: Niente vita su Marte: l'argilla proviene dal magma

22settebre solarstorm 

La fine del mondo non ci dà tregua. E se avevamo programmato tutto per il 21 dicembre 2012, ora sappiate che in realtà abbiamo solo fino al 22 settembre per esaudire ogni nostro desiderio. La causa non è da ricercarsi questa volta in profezie maya, qualche strana congettura o misurazione di calendari antichi. La paura, questa volta, viene dal cielo. Nello specifico dal Sole.

Leggi tutto: Fine del mondo: anticipata al 22 settembre?

vesta scoperte

La sonda Dawn della Nasa ha abbandonato nei giorni scorsi l'orbita dell'asteroide Vesta. Lo scorso 5 settembre i responsabili della missione hanno ricevuto la conferma che il veicolo spaziale è sfuggito dalla morsa gravitazionale del gigantesco asteroide. Dawn si è ufficialmente rimesso in cammino per raggiungere la sua seconda destinazione, il pianeta nano Cerere. Ma ecco cosa ha scoperto durante il soggiorno su Vesta.

Leggi tutto: Asteroide Vesta: le cinque scoperte della sonda Dawn

elisir

L'elisir di lunga vita? In una stella. È ciò che ha svelato il WFI (Wide Field Imager), ossia il segreto dell'eterna giovinezza di una stella presente nell'ammasso globulare Messier 4. Si tratta di uno degli ammassi più antichi e più studiati. E l'ultima immagine del WFI svela che una stella in particolare è composta di grandi quantitativi di litio.

Leggi tutto: Stelle: scoperto l'elisir di lunga vita

Atlas

Un’immagine della sonda Cassini ci mostra la piccola luna Atlas (30 km di diametro) tra gli anelli del suo pianeta, Saturno. Il piccolo satellite Atlas orbita infatti tra gli anelli principali ed il sottile anello F. La sonda Cassini è più vicina agli anelli principali rispetto ad Atlas, ed è per questo che, al centro dell’immagine, appare come un piccolo punto bianco. Cassini è rivolta in direzione Nord, verso la parte soleggiata degli anelli, appena sopra il loro piano. 

Leggi tutto: Sonda Cassini: le immagini di Atlas tra gli anelli di Saturno

colori eruzione solare

Una nuova eruzione solare avvenuta lo scorso 31 agosto ha dato spettacolo. Per una volta più che i timori per le conseguenze del fenomeno sulla Terra, si sono ammirati i colori del flare, della lingua infuocata che si è sollevata dalla superficie del Sole.

Leggi tutto: I colori dell'eruzione solare

blue-moon-tomsajinsa-nyc-3

La luna blu della scorsa fine di agosto è stata magica quanto rara. Intensa e spettacolare, sebbene molti si aspettavano di decifrarne colorazioni bluastre. Semplicemente, per modo di dire, una luna piena "regalataci" per la seconda volta nello stesso mese. Per chi se la fosse persa o per quanti volessero sapere come è apparsa in altre latitudini del mondo, ecco una magnifica e suggestiva carrellata di immagini provenineti da ogni angolo del pianeta. 

Leggi tutto: La Luna blu vista dal mondo

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version