NextMe

asteroidi

Di lui si erano perse le tracce nel 2008, poco dopo averlo scoperto. È l'asteroide 2008SE85, che è stato di nuovo individuato. Letteralmente scomparso agli occhi degli strumenti, il 'sassolino' è stato finalmente ritrovato. Ma è pericoloso per l'uomo?

Leggi tutto: Asteroidi: ritrovata una pericolosa roccia persa nel 2008

Tissint-Martian-meteorite

Tissint è giunto sulla Terra la scorsa estate. Precisamente cadde nel deserto del Marocco. Si tratta di un meteorite che, si è scoperto in seguito, ha origini marziane. Solo che Tissint si distingue dagli altri cento meteoriti giunti dal pianeta rosso perché il suo arrivo è stato osservato in diretta. Ciò ha permesso agli scienziati di studiarne le caratteristiche prima che l'ambiente terrestre ne modificasse la costituzione.

Leggi tutto: Tissint: trovato un pezzo di Marte sulla Terra

R sculptoris

Attorno alla vecchia stella R Sculptoris c'è un'enorme struttura a spirale immersa nel gas che circonda la gigante rossa. Una sorpresa per gli scienziati perché è la prima volta che una struttura di questo tipo con un guscio sferico esterno, viene trovata attorno ad una stella morente.

Leggi tutto: R Sculptoris: attorno alla stella la spirale della vita

L1544 Herschel

Vapore acqueo nell'universo, nel bel mezzo di una nube di polvere di stelle. Lo ha scoperto il telescopio spaziale Herschel dell’ESA, che durante le sue indagini ha osservato una nuvola di vapor d'acqua estesa quanto 2mila oceani terrestri. Con una particolarità. Nella nube sta nascendo una stella simile al nostro Sole.

Leggi tutto: L1544: c'e' acqua nella culla delle stelle

sdo eruzione ottobre

Una nuova tempesta geomagnetica è in corso in queste ore. Lo ha segnalato l'americano Space Weather Prediciton Center, secondo cui tra ieri e oggi si è verificato un evento G2, ossia di livello moderato. La causa è stata una espulsione di massa coronale da parte del Sole, tra il 4 ed il 5 ottobre.

Leggi tutto: Eruzione solare: questa notte in arrivo le aurore boreali

Helix Nebula

Una nuova immagine di Helix Nebula affascina il mondo dell'astronomia. Essa combina le riprese effettuate dal telescopio spaziale Spitzer della Nasa e quelle del Galaxy Evolution Explorer (GALEX), prestato dall'agenzia spaziale statunitense al California Institute of Technology di Pasadena. Un'esposizione di quasi 50 ore per ottenere questa immagine, resa nota il 3 ottobre.

Leggi tutto: Helix Nebula: dal cosmo un occhio che ci osserva

buco nero swift

Risale allo scorso 16 settembre la scoperta di due forti sorgenti di raggi x provenire dal centro della Via Lattea. Una crescente ondata di raggi x riscontrata anche il giorno successivo. E, a segnalare la presenza, una rara esplosione di una nova.

Leggi tutto: Satellite Swift: scoperto un nuovo buco nero nella Via Lattea

alien-comets-beta-pictoris

Appaiono simili alle comete dei primordi quelle scoperte attorno ad alcune stelle. E ciò suggerirebbe il fatto che la materia attorno a tali stelle si sia amalgamata all'interno del sistema solare sin dalle origini della sua formazione.

Leggi tutto: Nel sistema solare tracce di antiche comete aliene

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version