Eruzione solare: nei giorni scorsi in tilt le comunicazioni GPS

eruzione solare

Il Sole è di nuovo in attività. Negli ultimi giorni, infatti, ha scatenato una serie di eruzioni, una delle quali ha causato persino brevi interruzioni nei sistemi di comunicazione terrestre.

Lo rende noto la Nasa. A detta dell'agenzia spaziale americana, il Solar Dynamics Observatory ha avuto modo di assistere ad un brillamento solare di classe X che ha avuto luogo lo scorso 19 ottobre. Un altro flare è seguito il 22 ottobre. Questa volta, a confermarlo, il National Weather Service Space Weather Prediction Center.

La seconda eruzione solare avrebbe addirittura interrotto l'operatività di alcuni radar e di sofisticati sistemi aeronautici. Il radioamatore Christopher Balch, meteorologo presso lo Space Weather Prediction Center, sostiene che, dopo un periodo di forte intensità, il brillamento sia poi sceso a livelli minori di vigore.

Entrambi i fenomeni seguono mesi di attività, culminati con un intenso ed enorme bagliore che ha prodotto la più grande macchia solare degli ultimi 25 anni. I campi magnetici relativi alle macchie solari sono in grado di immagazzinare grandi quantità di energia. Tuttavia, quando nel campo magnetico vengono ad “impigliarsi” “filamenti” di materiale, la loro energia provoca esplosioni chiamate “razzi”. I brillamenti solari sono esplosioni di radiazioni emesse dal Sole. Si sta valutando al momento l'intensità delle classi B, C, M e X. E quest'ultima sembrerebbe quella di tipo più potente.

I razzi prodotti da tali fenomeni non sono nocivi per gli esseri umani. Ma possono causare disturbi nell'atmosfera, dove si intersecano e viaggiano i segnali GPS e le comunicazioni satellitari.

Sembrerebbe essere solo una questione di tempo prima che si verifichi un'altra forte esplosione, hanno riferito gli esperti. Cosa dobbiamo aspettarci, dunque, in un prossimo futuro?

Federica Vitale

Leggi anche:

- Tempesta solare: nel 2012 avrebbe potuto distruggere la Terra

- Eruzione solare: comunicazioni in tilt e aurore boreali

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico