Questa estate in arrivo tre superlune, la prima il 12 luglio: le date

superluna alba

Un'estate di superlune. Tra luglio e settembre, il cielo ospiterà le tre lune piene più grandi del 2014. Si comincia già adesso, il 12 luglio, ma la superluna dell'anno sarà quella di agosto.

La distanza della Luna dalla Terra varia per tutto il mese e l'anno. In media, lo spazio che ci separa dal nostro satellite è di 382.900 km. Quando la luna si trova nel punto più lontano dalla Terra, quest'ultimo si chiama "apogeo", mentre il suo massimo avvicinamento alla Terra viene indicato come "perigeo". Questi eventi non coincidono regolarmente con le fasi lunari. Tuttavia, può accadere che la luna sia al perigeo durante la fase di luna piena. Questo evento è chiamato Superluna.

Non ci sono regole universali per stabilire quando la luna possa qualificarsi come Super Luna Piena. Ma in generale se la luna piena si trova a una distanza attorno ai 360 mila chilometri al perigeo, è considerata una SuperLuna. Il termine tecnico è "perigeo-syzygy del sistema Terra-Luna-Sole". In astronomia, il termine "syzygy" si riferisce alla configurazione in linea retta di tre corpi celesti, che si verifica anche durante la luna piena (Sole - Terra - Luna).

Luglio. In questo mese, la luna sarà piena giorno 12. Allora si troverà a 364.199 km dalla Terra.

Agosto. Non sarà contento chi aspetta ogni anno le Perseidi, le stelle cadenti di San Lorenzo. Quest'anno infatti, il 10 agosto ospiterà la Superluna del 2014, la luna più grande dell'anno, visto che il nostro satellite naturale si troverà a 363.319 km dalla Terra

Settembre. Poco prima dell'arrivo dell'autunno, ci sarà la terza superluna del 2014. L'8 settembre la Luna si troverà a 364.824 km.

E ogni volta si tirano in ballo i timori che una SuperLuna possa aumentare la probabilità e la gravità dei disastri naturali. Timori che però possono essere ricondotti a teorie escogitate dagli astrologi. Richard Nolle sostiene che quando la luna passa nella sua fase "super", i risultati saranno enormi tempeste, terremoti, eruzioni vulcaniche e altri disastri naturali. Tuttavia, nessuna di queste affermazioni può essere confermata a carattere scientifico e tutte le paure legate alla luna sono infondate.