Eclissi anulare: immagini dal mondo

4.eclissi

Le eclissi sono sempre eventi suggestivi. Che siano di Sole o di Luna non fa alcuna importanza. E sebbene attorno ad esse si favoleggi spesso di catastrofi o calamità naturali, attirano sempre folti stuoli di appassionati che ne conservano il ricordo attraverso immagini riprese da più parti del mondo.

Quella del 20 maggio 2012, inoltre, era attesa in particolar modo non essendo del tutto frequente. Anzi, piuttosto rara. Un’eclissi anulare che ha visto frapporsi esattamente la Luna tra il pianeta Terra ed il Sole, ad una distanza tale da non permetterne la totale copertura. Un anello infuocato, infatti, ha fatto bella mostra di sé nel cielo, spesso nuvoloso, dei paesi dai quali è stato possibile assistervi. Interessata da questa eclissi anulare tutta la fascia dell’emisfero Nord, partendo dal Giappone e terminando negli Stati Uniti. Una zona, quella dell’emisfero Nord, nella quale il fenomeno non si verificava da circa 932 anni.

Centinaia di migliaia di persone hanno assistito all’avvenimento e, grazie alle loro immagini catturate e lanciate nel web, anche noi possiamo avere una seppur vaga idea di quanto suggestiva possa essere stata. Di seguito, alcune delle fotografie più belle.

  1. Eclissi a forma di cuore.Ai più romantici, sicuramente, questa immagine piacerà molto. È stata ripresa a Los Angeles e la particolare forma di cuore si staglia come sfondo di un ramoscello frapposto tra l’osservatore ed il cielo. Non nella città degli Angeli, ma in Colorado, l’università ha organizzato una grande festa in uno stadio di calcio, dove sono giunte 13.000 persone sugli spalti per assistere al fenomeno.

1.eclissi

  1. Chaco Culture National Historical Park, Nageezi (Arizona) E se i parchi nazionali americani sono già incantevoli in ogni occasione, quando anche i fenomeni celesti fanno da cornice, lo spettacolo è meraviglioso. Qui, le rocce del parco sembrano “ospitare” l’eclissi anulare. E ben visibile è il passaggio del satellite terrestre davanti alla nostra stella.

2.eclissi

  1. Eclissi a Santa Monica (California)Ancora Stati Uniti. L’eclissi, in questa immagine, è visibile all’84 per cento. Sempre in America, l’astrofilo Scotty Degenhar ha potuto trasmettere la diretta nientemeno che dall’area adiacente l’Area 51, la base segretissima posta nel deserto del Nevada a circa 130 Km a nord-ovest di Las Vegas. Il fascino del mistero.

3.eclissi

  1. Anello di fuoco a TokyoGiappone. È da qui che l’eclissi ha avuto inizio. Attesa sin dal 1987, il fenomeno è iniziato alle 6 del mattino locali (le 23 in Italia) ed ha raggiunto il suo apice alle 7.20, sebbene nella metropoli giapponese il picco si è avuto alle 7.32. In altre zone del Sol Levante, l’eclissi è stata osservata con un diametro del Sole nascosto per un 80 per cento. Oltre l’isola di Hokkaido e le regioni di Tohoku, Hokuriku e Chugoku, l’eclisse è stata visibile dalle principali città nipponiche: in aggiunta a Tokyo, anche Nagoya e Osaka. Per gli astronomi, la prossima eclissi detta “anello di fuoco” sarà visibile in questa parte dell’emisfero nel 2030.

4.eclissi

  1. Monument Valley (Utah)Sebbene le eclissi siano eventi frequenti quasi ogni anno, i curiosi e gli astrofili non mancano mai di partecipare al fenomeno. Negli Stati Uniti, l’ultima eclissi anulare si è verificata nel 1994 e, sempre secondo gli scienziati, la prossima si verificherà nel 2023. Come spiega lo scienziato della Nasa Jeffrey Newmark, affinché abbia luogo un’eclissi anulare occorrono particolari dinamiche orbitali. “È come mettere il proprio pugno davanti agli occhi. Si può limitare la vista di un’intera montagna. Ed è lo stesso tipo di effetto”.

5.eclissi

  1. Cane “esperto”Concludiamo con un delizioso e simpatico cane che ha avuto la fortuna di partecipare all’evento. Ovviamente seguendo i buoni consigli del padrone: speciali occhialini per proteggere la vista sono d’obbligo per non correre il rischio di danneggiare i propri occhi. Mai dimenticarli in vista di un’eclisse!

6.eclissi

Federica Vitale

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico