Asteroidi in avvicinamento: la Nasa invita tutti a cercarli

asteroidi terra 10mila

Ieri sera, alle 23.20 circa, un altro asteroide è passato a distanza ravvicinata dalla Terra. Nel mese di giugno la Nasa ha accertato la presenza nei pressi del nostro pianeta di 10mila oggetti potenzialmente pericolosi (NEOs). Da qui l'urgenza di trovare una soluzione che possa prevenire l'eventuale impatto mortale degli asteroidi sulla Terra.

I funzionari dell'Agenzia saranno presenti al World Maker Faire che si svolgerà il 21 e 22 settembre a New York, con l'obiettivo di convincere la comunità globale di inventori e scienziati a scoprire, monitorare ed eventualmente deviare gli asteroidi che potrebbero mettere in pericolo la Terra.

Più o meno la trama del film di Armageddon. Ma questa volta è reale. Ciò non significa che la Terra rischia di essere definitivamente distrutta da un pericoloso asteroide, ma nel caso in cui in futuro ci fosse una simile minaccia, bisognerà essere pronti ad affrontarla. E la Nasa si sta già impegnando molto in questa direzione.

Al Maker Faire, l'agenzia spaziale americana mostrerà il suo "Grand Challenge Asteroid", un concorso di idee aperto al pubblico, all'industria e al mondo accademico: “A differenza delle tradizionali missioni di esplorazione e di scienza della Nasa, questa grande sfida è guidata dall'idea che la tutela del nostro pianeta è un problema più grande di qualsiasi programma, missione o paese.” ha detto Mason Peck, Chief Technologist della Nasa.

“Per la prima volta, la Nasa ha raggiunto industria, mondo accademico, organizzazioni interessate e privati cittadini per le idee su come trovare, rintracciare e deviare gli asteroidi. Queste partnership rappresentano un nuovo modo di fare business per la Nasa e un invito all'azione per i responsabili: unisciti a noi per diventare una parte fondamentale del futuro dell'esplorazione spaziale”, conclude.

Al Maker Faire, che celebra l'innovazione, l'intraprendenza e l'originalità, i funzionari dell'agenzia spiegheranno al pubblico come utilizzare il proprio PC per monitorare le orbite degli asteroidi.

La Grand Challenge Asteroid, di cui fa parte anche la cattura e l'avvicinamento di una roccia spaziale fino alla Luna, ha già ricevuto numerose proposte, due terzi delle 400 arrivate alla GCA.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Come catturare un asteroide in 5 mosse

- La Nasa si prepara alla caccia all'asteroide

- Scoperti 10mila asteroidi dalla Nasa

Pin It

Cerca