La cometa Panstarrs e' gia' visibile a occhio nudo: tra il 5 e il 10 marzo vicina alla Terra e al Sole

Comet Panstarrs

Comete in arrivo. PanStarrs nota agli scienziati col nome di C/2011 L4 è già all'interno dell'orbita di Mercurio ed è visibile a occhio nudo soprattutto dagli osservatori situati nella parte meridionale del nostro pianeta, al tramonto.

Si avvicinano diverse date importanti. Il 5 marzo la Cometa PanStarrs raggiungerà il punto di massimo avvicinamento alla Terra (1,1 Unità Astronomiche), e il 10 marzo sarà più vicina che mai al Sole. Il passaggio vicino alla nostra stella renderà inizialmente meno visibile la cometa, ma basterà attendere solo un paio di giorni per vederla riapparire in tutto il suo splendore in cielo, al tramonto.

Il 12 e il 13 marzo anche chi vive dalle nostre parti, nell'emisfero settentrionale, potrà scorgere la cometa non lontano dalla Luna crescente, il suo nucleo e la sua coda come hanno già raccontato e mostrato alcuni testimoni neozelandesi.

Mentre la Comet PanStarrs tramontava nell'orizzonte sud-occidentale, il suo nucleo era visibile ad occhio nudo così come la sua coda” ha detto Michael White. La luminosità della cometa raggiungerà in quesi giorni il picco, la magnitudo 2, ossia la stessa luminosità che caratterizza le stelle dell'Orsa Maggiore nei giorni successivi.

Lemmon

Marzo ospiterà altre due comete. La già citata Lemmon e Bressi. Quest'ultima potrebbe essere visibile contemporaneamente a Panstarrs, ma difficilmente sarà visibile ad occhio nudo. In ogni caso, occorrerà cercarla ad est, a ridosso della linea dell'orizzonte.

Infine toccherà a Lemmon, che potrebbe essere visibile nella nostra parte di cielo tra fine marzo e aprile.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- A marzo arrivano due comete: Panstarrs e Lemmon

- Comete, eclissi ed asteroidi del 2013

- Il 2013 l'anno delle comete. In arrivo PanSTARRS, Lemmon e Ison

Pin It

Cerca