Fusione fredda. L'Hot E-cat alla prova negli Usa: il test durera' 6 mesi

 E-cat COP infinito 1

Fusione fredda. Per l'Hot E-cat non sono bastati i test di validazione conclusi a maggio. Andrea Rossi ha infatti dichiarato che sono attualmente in corso altre prove negli Usa, destinate a durare 6 mesi. Eccesso di zelo o paura che qualcosa non abbia funzionato?

I test sulla versione ad alta temperatura di E-cat, firmati da esperti indipendenti e pubblicati su una nota rivista scientifica, avevano dimostrato, almeno apparentemente, che la tecnologia funziona e che l'energia emessa, in eccesso rispetto a quella in ingresso, non può provenire da fonti e/o da processi già noti.

Tuttavia, lo ricordiamo, nessuno dei ricercatori che ha materialmente effettuato le misure poteva aprire il dispositivo, che è rimasto sigillato in virtù del segreto industriale. Quindi nessuno ha potuto confermare che la reazione fosse di tipo nucleare, e nessuno ha potuto verificare cosa in effetti succede all'accensione dell'apparecchio.

Adesso arrivano questi nuovi lunghi test. "Come abbiamo detto, un test di convalida lungo sei mesi doveva essere fatto, e ho ripetuto che la convalida dell'E-cat è in corsoscrive Rossi sul suo blog - Come sempre, non voglio darne informazioni specifiche, ad eccezione della durata, che sarà superiore a 6 mesi. I risultati saranno pubblicati dopo il completamento, qualunque sia l'esito, positivo o negativo".

Quindi ancora prove di verifica? In realtà l'inventore italiano rivela poi che sarà il cliente Usa a ritestare nuovamente l'apparecchiatura, e ribadisce che questi dispositivi sono stati messi a punto proprio nella fabbrica del partner, in modo indipendente da lui. Immaginiamo quindi che il cliente, ovviamente ignoto, sia depositario dei segreti di Rossi.

Ma perché un test di 6 mesi? Gli esperimenti condotti a dicembre e ripetuti a marzo non erano sufficienti alla validazione? Una prova così lunga fa slittare ancora, al 2014, lo start definitivo della tecnologia. Ricordiamo che, parallelamente, i test sull'R5 di Defkalion, anch'esso basato su principi analoghi, hanno fatto riscontrare errori di misura e generato incertezza.

Che qualcosa stia andando storto?

RDC

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- Fusione fredda: l'E-cat funziona davvero? Intervista ad Andrea Rossi

- Fusione fredda, E-cat: diffuse le immagini degli impianti spediti negli Usa

NextMe.it

ultime

+ lette

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012