eni gas e luce

Il 1° luglio è nata la nuova società Eni gas e luce dedicata alle utenze domestiche, a cui è stato conferito il ramo d’azienda con 9 milioni di clienti. Il nuovo braccio di Eni ha un primato: è il principale operatore nel settore del gas (con il 30%) e il secondo nell’elettricità.

fotovoltaico con accumulo

Alimentare la propria abitazione utilizzando solo energiapulita e diventareautosufficienti? È già possibile ed è anche conveniente dal punto di vista economico grazie all'opportunità di accumulare l'energia prodotta col proprio impianto fotovoltaico per utilizzarla quando il sole non c'è.

Eni Diesel +

Dall’impegno Eni nella Ricerca nasce Eni Diesel+,il nuovo carburante sostenibile con il 15% di componente rinnovabile prodotta da oli vegetali, che contribuisce a ridurre i consumi e le emissioni inquinanti, destinato sia alle auto che ai veicoli industriali, migliora le prestazioni del motore e la sua durata nel tempo.

birra telefoni

Bere birra aiuta le comunicazioni: la produzione della birra può essere infatti un utile strumento per rendere le batterie dei nostri telefoni più efficienti. Un gruppo di ricerca dell’Università del Colorado Boulder sta cercando in particolare di usare gli scarti di produzione della birra per creare un elettrodo di batteria agli ioni litio, tipologia di batteria utilizzata per gli smartphone e i computer portatili.

energy store eni gorizia

Trasparenza, assistenza e tanti servizi utili! Queste le caratteristiche dell’Energy Store Eni di Gorizia in via Nazario Sauro 10, inaugurato l’8 giugno e aperto dal lunedì al sabato. Un nuovo punto di contatto con gli oltre 50.000 clienti Eni del territorio che testimonia l’impegno costante di Eni nel fornire un servizio d’eccellenza.

e cat brevetto NO

Fusione fredda: ma l’E-cat di Andrea Rossi funziona? Un test indipendente affermerebbe di , almeno per il dispositivo da 1 MW. Fabio Penon, ingegnere nucleare con particolare esperienza nella verifica di funzionalità degli impianti, conferma le misure dichiarate dalla Leonardo Corporation. Così, dopo il brevetto statunitense, l’inventore italiano incassa un nuovo sì.

Pagina 1 di 37

Cerca