NextMe

Sandy Island

Sandy Island è su Google Earth, come su altre mappe mondiali, ma in realtà non esiste. Sembra la favola di Peter Pan, nonché una contraddizione in termini, ma la storia dell'isola che non c'è esiste davvero. Il motore di ricerca la localizza tra l'Australia e il territorio francese di Nuova Caledonia, nell'Oceano Pacifico meridionale, ma in realtà in quella regione del nostro Pianeta c'è solo mare profondo. Lo confermano alcuni scienziati guidati dall'Università di Sidney che, dopo aver fatto alcuni sopralluoghi in zona, hanno dichiarato che il territorio è assolutamente fantasma.

Leggi tutto: Sandy Island: l'isola che non c'è

lago scanno ingv

Anche l'Ingv sta indagando per scoprire i misteri del Lago di Scanno. Ieri si sono concluse le operazioni di monitoraggio geofisico di una porzione significativa del lago aquilano, che negli ultimi mesi ha fatto molto parlare di sé.

Leggi tutto: Lago di Scanno: l'Ingv indaga sui suoi misteri

Bebè sbadigli

Secondo i ricercatori può essere un elemento di valutazione dello sviluppo cerebrale del nascituro: parliamo dello sbadiglio, un riflesso messo in atto anche dai feti prima di venire alla luce. Questo il risultato di uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Durham e di Lancaster (Regno Unito) guidati da James Mason, ed effettuato tramite scansioni ecografiche 4D di 14 feti sani.

Leggi tutto: Il feto sbadiglia anche prima di nascere

aerei fine del mondo

Se siete tra quanti vorranno sfidare la fine del mondo del 21 dicembre 2012, non c'è momento e occasione migliore per avere la possibilità di approfittarne. A beneficiarne saranno i vostri portafogli. Prendere l'aereo il 21 dicembre per una qualsiasi meta che si voglia visitare, non importa dove, costerà decisamente poco.

Leggi tutto: 21 dicembre 2012: i Maya rendono i voli piu' economici

asimmetria tempo

Il tempo è tutt'altro che simmetrico, e adesso un esperimento lo ha dimostrato. Nel mondo infinitamente piccolo delle particelle, il tempo infatti può essere più lento in una direzione o nell’altra.

Leggi tutto: Il tempo non è simmetrico, ma può essere piu' veloce in una direzione

fine del mondo

Manca un mese alla fine del mondo. La fatidica data predetta dai Maya, il 21 dicembre 2012, si avvicina inesorabile. Cosa succederà? Probabilmente niente. Ma sicuramente il mondo si fermerà a valutare qualsiasi anomalia, movimento, discordanza per trovarne un possibile collegamento con la fine imminente.

Leggi tutto: 21 dicembre 2012: tra un mese la fine del mondo?

donna dorme 64giorni

La bella addormentata potrebbe esistere davvero, ma la sua storia non è a lieto fine come quella della nota fiaba. Si chiama Nicole Delien e vive a North Fayette (Pittsburgh). È una ragazza di soli 17 anni affetta da un grave disturbo del sonno che la porta a dormire 18-19 ore al giorno e fino a 64 giorni di fila.

Leggi tutto: La storia della giovane americana di 17 anni che ha dormito per 64 giorni di fila

dna morte

L'ora della nostra morte può essere prevista grazie ai geni. Lo ha scoperto quasi per caso un team di ricercatori di Harvard intento a studiare in che modo il ritmo circadiano influenzasse la nostra salute. Un gruppo di geni conterrebbe dunque questa preziosa informazione.

Leggi tutto: L'ora della morte e' scritta nei geni

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version