dinosauri clima

Cambiamenti climatici? È colpa dei dinosauri. Non è uno scherzo. Sembra infatti che le flatulenze degli enormi erbivori potrebbero aver provocato un aumento della quantità di metano nell'atmosfera. In particolare i sauropodi, riconoscibili dai loro colli lunghi e dalla coda, vissuti circa 150 milioni di anni fa sarebbero stati i principali produttori di “gas” dell'antichità.

cotone egiziano

Il cotone ha avuto una rapida evoluzione: lo dimostra un lavoro condotto dai ricercatori della School of Life Sciences dell’Università di Warwick (Uk) guidati da Robin Allaby. Lo studio ha preso in esame resti del cotone G. herbaceum di circa 1600 anni fa, prelevati dal sito archeologico di Qasr Ibrim, (a 40 Km da Abul Simbel) e, utilizzando sofisticate tecniche di sequenziamento del DNA, ha rilevato sostanziali differenze tra la pianta antica e quella moderna.

Dinosauri

Brian Ford, ricercatore dell’Università di Cambridge, ha cercato per lungo tempo risposta a una domanda che appassiona molti degli scienziati che si sono concentrati sul periodo giurassico e in particolare sullo studio di creature affascinanti come i dinosauri. Quale ragione evolutiva può spiegare le loro code di enormi dimensioni?

tirannosauro piumato

Il dinosauro piumato più grande di sempre. È stato scoperto da un team di ricercatori dell'Accademia cinese delle Scienze di Pechino, guidati da Xing Xu che ha trovato i resti di un “parente” del Tyrannosaurus Rex, delle piume di dinosauro. Lungo 9 metri e con un peso superiore ai 3mila chili, l'esemplare piumato, scoperto in Cina è stato battezzato “Yutyrannus huali” che letteralmente significa bellissimo tiranno piumato.

amigdale

Risalgono ad un milione di anni fa i reperti umani ritrovati in Eritrea nel corso di una campagna di scavi nel bacino sedimentario di Buya. Un'équipe internazionale guidata dal paleoantropologo dell'Università La Sapienza di Roma, Alfredo Coppa, ha portato alla luce una grande quantità di manufatti litici, che attestano una presenza umana prolungata nel tempo in un periodo fondamentale per l'evoluzione umana.

primofuoco

A quando risale il primo fuoco? Secondo una recente scoperta tale avvenimento, di fondamentale importanza per l'uomo, fu acceso un milione di anni fa, 300 mila anni prima di quanto stimato fino ad oggi. E la conferma arriva dal ritrovamento delle ceneri e dei frammenti di ossa di animali rinvenuti a Wonderwerk Cave, in Sudafrica.

lucy1

Il nostro famoso antenato Lucy potrebbe non essere stato solo. Un team di ricerca ha portato alla luce i resti fossili di un piede di ominide vissuto 3,4 milioni di anni fa e ciò dimostrerrebbe che nello stesso periodo in cui Lucy visse ci fossero numerose specie diverse di ominidi, che si spostavano in modi diversi.

Pagina 16 di 27

Cerca