Halloween, la storia e le origini della festa

halloween

È forse la festa più enigmatica dell’anno. E sebbene non faccia parte della nostra tradizione, è entrata prepotentemente anche tra le festività attese dalle nostre parti. È Halloween, una festa secolare che unisce le vestigia delle tradizionali celebrazioni della festa del raccolto con le abitudini più caratteristiche. I costumi che si indossano, il trick-or-treat e le immagini decorative che richiamano il mutare delle stagioni, della morte, del soprannaturale sono tutte peculiarità di tale festa. Tutto questo è Halloween. E ricorre il 31 ottobre.

Sebbene sia stata considerata fino a qualche decennio fa come una pura festività per bambini, in anni più recenti le feste in costume, le decorazioni a tema ed anche i fantomatici trick-or-treat sono diventati sempre più popolari tra gli adulti, facendo di Halloween, una festa per tutte le età.

Cosa significa il nome “Halloween”?

Halloween, in origine scritto Hallowe'en, è una contrazione di All Hallows Even, cioè il giorno prima dell’All Hallows Day, meglio conosciuto come la festa di Ognissanti, una festa cattolica che commemora i santi cristiani e martiri osservata sin dal Medioevo e che ricorre il 1° novembre.

Come e quando ha origine Halloween?

La migliore evidenza disponibile indica che Halloween abbia avuto origine nel Medioevo. Si pensa si trattasse di una veglia cattolica osservata alla vigilia del giorno di Ognissanti. Tuttavia, è abitudine rintracciarne le radici ancora più indietro nel tempo, come festa pagana dell'antica Irlanda e conosciuta come Samhain, la cui esatta pronuncia è sow'-en o sow'-EEN. Di quest’ultima, in realtà, poco si conosce. Ma il fatto che ricorresse in questo periodo potrebbe rivelarci che essa segnasse la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno e si celebrasse grazie a falò, offerte sacrificali e omaggi ai morti.

Nonostante le similitudini tematiche, ci sono scarse prove di una reale continuità storica che colleghi lo Samhain all'osservanza medievale di Halloween. Alcuni storici moderni rifiutano categoricamente la nozione popolare che la Chiesa abbia "cristianizzato" una festa pagana, facendola diventare la festa di tutti i santi. Certamente, la festa di Samhain, che significa “la fine dell'Estate”, era di gran lunga la più importante delle quattro giornate nel calendario irlandese medievale e c'era un senso poiché questo è il periodo dell'anno in cui il mondo fisico e soprannaturale appaiono più vicini. Sembra ragionevole concludere, dunque, che la connessione tra Halloween e la festa pagana irlandese di Samhain sia stata sopravvalutata nelle moderne ricerche sull’origine della festa.

Usanze

Tra le usanze di questa festa, si suole ricordare Tutti i Santi il 1° novembre, mentre il giorno successivo è una giornata di preghiera per la anime di tutti i defunti. Tra le pratiche connesse con Halloween durante il periodo medievale vi erano l'accensione del falò, evidentemente per simboleggiare la condizione delle anime perdute nel purgatorio, e il souling, ovvero l’abitudine di andare porta a porta offrendo preghiere per i morti in cambio dei "dolci dell'anima" e altre prelibatezze. Il mumming, invece, era una consuetudine originariamente associata al Natale e consisteva nello sfilare in costume, cantando rime e recitando.

Anche in questo caso, però, nonostante le evidenti somiglianze tra vecchio e nuovo, può essere esagerato affermare che queste usanze medievali si siano tramandate ai giorni nostri o che si siano "evolute" nelle moderne usanze di Halloween, come ad esempio il trick-or-treat. Con il tempo, gli immigrati irlandesi portarono la festività in Nord America. Era la metà del 1800 e sia il mumming che il souling erano già del tutto dimenticati nella stessa Irlanda. Qui, le tradizioni di Halloween del tempo consistevano in preghiere, feste e giochi di divinazione, come il bobbing for apples, un gioco consisteva nell’estrarre da un secchio pieno d’acqua una mela. Il primo a riuscirci sarebbe stato anche il primo a sposarsi.

Federica Vitale

Leggi anche:

- Solstizio d'inverno: i misteri di questa data

- Equinozio di Primavera: rituali e miti, da Stonehenge ai Maya

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico