Usain Bolt puo' volare su Titano

Se Usain Bolt corresse su Titano, potrebbe spiccare il volo. Lo hanno constatato alcuni studenti di Fisica dell'università di Leicester, i quali hanno considerato che, avendo Titano un'atmosfera molto più densa di quella del nostro pianeta e una gravità inferiore, è possibile che un essere umano riesca a decollare.

Un essere umano da record ovviamente, com'è l'atleta giamaicano. Anche se non gli basterebbero le sue gambe potenti e muscolose, ma sarebbe necessaria una tuta alare.

Titano è il più grande satellite naturale del pianeta Saturno ed uno dei corpi rocciosi più massicci dell'intero sistema solare: supera in dimensioni il pianeta Mercurio, per dimensioni e massa ed è il secondo satellite del sistema solare dopo Ganimede. Si tratta inoltre dell'unica luna in possesso di una densa atmosfera, che in passato ha impedito uno studio dettagliato della sua superficie dalla Terra.

Secondo lo studio, che ha combinato i dati relativi alla densità dell’aria sulla superficie di Titano, appunto, l’accelerazione dovuta alla gravità, l’area media di superficie alare della tuta, il rapporto tra il percorso del flusso d’aria sopra e sotto il profilo alare, la velocità necessaria per spiccare il volo deve essere superiore agli undici metri al secondo.

Considerando che Bolt riesce a correre 12,27 metri al secondo, in teoria, se indossasse una tuta alare e corresse i 100 metri sulla superficie di Titano, volerebbe.

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Physics Special Topics.

Capablanca

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- C'è aqua liquida su Titano

- C'è plastica su Titano

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico