Luca Parmitano e l'acqua nel casco: cos'e' successo?

cover rientro parmitano

È stata interrotta bruscamente la seconda passeggiata spaziale di Luca Parmitano. Nel pomeriggio di ieri, insieme a Chris Cassidy, l'astronauta italiano aveva iniziato la sua EVA numero due, che però si è conclusa anticipatamente, dopo un'ora e 32 minuti. Il problema? La presenza di acqua nel casco di Parmitano che per fortuna sta bene.

Circa un'ora dopo l'uscita dalla camera pressurizzata, Parmitano aveva segnalato ai tecnici di sentire un liquido sulla nuca. La prima ipotesi è che possa essersi trattato di sudore, ma è stata subito smentita. Secondo la Nasa a causare la presenza d'acqua nel casco potrebbe essere stata la rottura di uno dei serbatoi che contengono l'acqua da bere.

Ma è ancora tutto da accertare. Parmitano ha riferito di aver sentito un sapore differente, diverso dall'acqua potabile. Per fortuna però le sue condizioni di salute sono buone. Dopo che la Nasa ha predisposto il rientro dei due astronauti nella ISS e l'interruzione della passeggiata spaziale, Cassidy ha aiutato il compagno a rientrare e si è poi fermato al di fuori della Stazione per raccogliere gli strumenti lasciati da Parmitano.

All'interno dell'airlock l'astronauta dell'Esa si è tolto la tuta, aiutato dagli altri membri della Expedition 36. Spiega l'Esa che gli ingegneri stanno ora cercando di capire qual è stata la causa della perdita. Inoltre, i responsabili di missione stanno lavorando per identificare quando le attività previste per la giornata di ieri e che non sono state compiute, potranno essere portate a termine, anche se non ce ne sono di urgenti.

Quella di ieri è stata la seconda attività extra veicolare più breve nella storia della Stazione Spaziale. Si tratta della 171esima attività per l'assemblaggio e la manutenzione della Stazione, per un totale generale di 1075 ore e 22 minuti. Di queste, le sei passeggiate di Cassidy coprono un totale di 31 ore e 14 minuti, e le due uscite di Parmitano coprono 7 ore e 39 minuti.

Con un messaggio su Twitter, Luca ha ringraziato tutti per il sostegno.

In attesa di rivederlo presto a passeggio nello spazio.

Francesca Mancuso

Credits: Esa-Nasa

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Per saperne di più, leggi qui tutte le notizie su LUCA PARMITANO

Leggi la nostra intervista a Luca Parmitano

- Luca Parmitano a passeggio nello spazio: le prime immagini

- Luca Parmitano: tutte le immagini della passeggiata spaziale

Pin It

Cerca