I cari vecchi canti di Natale in chiave metal

Stampa

christopherlee

I cari vecchi canti di Natale in chiave metal. A pensarci è Christopher Lee che, nonostante l'età (92 anni suonati), è tutt'altro che un vecchietto in fatto di gusti musicali.

È già qualche anno che il celebre attore, più che altro legato a parti gotiche come quella di Dracula o Saruman ne "Il Singore degli Anelli", è musicista part time e si dedica al rilascio di autentiche versioni alternative dei più noti canti natalizi.

Così, il novantenne metallaro, che ha al suo attivo almeno quattro album, divulga per il terzo anno consecutivo delle vere e proprie cover metal di pezzi come Little Drummer Boy o, nel 2014, Darkest Carol, Faithful Sing: la sua personale visione di Hark! The Herald Angels Sing. Ormai è una vera tradizione annuale.