YouTube: la lista dei canali a pagamento

youtube-logo

YouTube annuncia i primi canali a pagamento. La notizia era già trapelata questa settimana, ma la conferma ufficiale da parte del colosso informatico è arrivata ieri con un post sul blog. I canoni di abbonamento avranno un costo a partire da 0,99 dollari al mese e ogni canale avrà un periodo di prova gratuito di 14 giorni.

Le indiscrezioni dunque sono state confermate. Ieri, YouTube ha lanciato il programma pilota per un piccolo gruppo di partner che offrono i canali a pagamento con canoni di abbonamento che partono da un dollaro al mese. Ogni canale avrà una prova gratuita di 14 giorni, e molti di essi offriranno tariffe scontate annuali.

Ad esempio, Sesame Street, che metterà a disposizioni episodi completi sul proprio canale a pagamento quando verrà lanciato. E i fan di UFC potranno vedere i combattimenti classici, ma anche una versione completa dei lori primi eventi sul nuovo canale di UFC. Ecco qui la lista dei canali a pagamento.

Come funziona? Prima di tutto occorre iscriversi dall'apposita pagina. Una volta iscritti (al momento solo via computer), si potranno vedere i canali a pagamento non solo sul PC ma anche su smartphone, tablet e TV. Presto, promette YouTube, ci si potrà iscrivere anche dagli altri dispositivi.

Ma questo è solo l'inizio, stando alle parole del team di YouTube, impegnato nella creazione di nuovi canali a pagamento da lanciare nel corso delle prossime settimane come una funzionalità self-service per i partner.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- In arrivo su YouTube i canali a pagamento

- YouTube: superato il miliardo di utenti mensili

- Anche YouTube sarà a pagamento

Pin It

Cerca