Google saprà riconoscere gli oggetti dei video

Google scanner video

Google, il gigante dei motori di ricerca, ancora non si ferma, e ottiene un ulteriore particolare brevetto, chiamato ‘Automatic large scale video object recognition’ (ovvero ‘Riconoscimento automatico di oggetti nei video di grandi dimensioni’): la nuova tecnologia sarà in grado di analizzare i video e, come uno scanner di immagini, riconoscerà e catalogherà tutti gli oggetti inquadrati da una videocamera. Un occhio veramente su tutto ormai, che funziona come quello umano, ma molto più potente.

Il brevetto potrebbe segnalare una rivoluzione nel modo di Internet, soprattutto se la tecnologia sarà integrata negli smarthphone. Grazie a Youtube, infatti, il motore di ricerca di Mountain View potrebbe presto avere gli occhi su tutto il pianeta, e, per la prima volta, capire che cosa sta vedendo veramente. I dirigenti di Google, in una nota, hanno precisato che l’azienda prevede di costruire “una serie di nomi di oggetti che comprendono almeno 50 mila voci, in modo da poter effettuare il riconoscimento. Un bel portafoglio, che assicurerà poche incertezze nell’analisi dei video.

Ma non è tutto oro quello che luccica. La tecnologia infatti desta già molte preoccupazioni a causa di problemi di privacy. A questo proposito Nick Pickles, direttore della Campagna per la Privacy e le Libertà Civili ‘Big Brother Watch’, ha detto: “Ancora una volta gli utenti rischiano di perdere il controllo dei loro dati. Se l’informazione sulla posizione degli oggetti viene immediatamente aggiunta alle foto, non solo altre persone sapranno dove eri, ma Google potrà anche associare la tua identità con altre informazioni, come i luoghi che hai visitato e se hai animali domestici”.

Pickles, molto preoccupato, avverte quindi: “Questo tipo di servizio dovrebbe essere opt-in (ovvero fornito solo previa il consenso al ricevimento da parte dell’utente, N.d.R). Google non deve essere assolutamente usarlo per raccogliere più dati su di noi senza avere il nostro consenso”.

Roberta De Carolis

Pin It

Cerca