NextMe

Hunger Games: il film delle polemiche anche nelle sale italiane

Piu' informazioni su: fantascienza hunger games

the-hunger-games

Martedì 1° maggio 2012 è uscito anche in Italia The Hunger Games, il film diretto da Gary Ross che nel marzo scorso ha riscosso grandissimo successo negli Usa, suscitando anche forti polemiche.

Nelle 570 sale italiane in cui è uscita, la pellicola ha raccolto 589.996 euro (649.775 euro considerando anche le anteprime), un dato incoraggiante che dovrà però essere valutato meglio tra qualche giorno, per capire se col tempo andrà crescendo o se invece è solo il risultato dei fan italiani che sono corsi a vedere il nuovo film nel giorno della sua uscita.

Ma veniamo alle polemiche: The Hunger Games ha fatto discutere, specie tra i genitori della fetta più giovane del pubblico accorso al cinema perché, oltre a trattare temi forti come la violenza e la morte, ha come protagonisti degli adolescenti. Il film parla infatti di un reality show in cui dodici coppie di giovani rappresentanti provenienti dagli ex distretti statunitensi (che ora fanno parte di uno scenario post-apocalittico) devono sfidarsi in combattimenti mortali in cui l’unico obiettivo è quello di sopravvivere.

Nel reality show di The Hunger Games – che è tratto dai romanzi della nota scrittrice Suzanne Collins (rivale della più famosa Stephanie Meyer, l’autrice della saga di Twilight) - ragazzi e ragazze provenienti da dodici porzioni della nazione si scontrano per rivendicare avvenimenti rivoltosi avvenuti in passato. La pellicola è ambientata nello Stato immaginario di Panem, e più precisamente nella città di Capitol, megalopoli consumistica governata da una casta che ogni anno offre svago sanguinario alle classi povere, cercando così di sopprimere qualsiasi loro intento rivoluzionario.

In ogni angolo della città dei megaschermi trasmettono in diretta i “Giochi di Hunger”, in cui i concorrenti guerrieri si chiamano “Tributi”, perché ogni distretto del Paese deve offrirne due da immolare nel combattimento per la vita. Dal Distretto 12 arriva quindi la sedicenne Katniss, reclutata all'ultimo momento ed allenata da Haymitch Abernathy, un ex vincitore uscito vivo dall’arena e che ora è schiavo dell’alcol.

Una volta addestrata, Katniss sconvolge le regole del “gioco”, mettendo in pericolo l'equilibrio dell’intera nazione di Panem. La protagonista del film è Katniss Everden, interpretata dall'attrice Jennifer Lawrence che, oltre ad affrontare durissimi scontri con i suoi sfidanti, dovrà allo stesso tempo lottare con i suoi sentimenti amorosi nei confronti di due dei partecipanti.

Per la sua interpretazione, Jennifer Lawrence ha già ottenuto una candidatura agli Oscar 2013. Fino ad ora The Hunger Games ha incassato oltre 600 milioni di dollari in tutto il mondo e punta a confermare il suo record anche in Italia, dove è distribuito dalla Warner Bros.

Antonino Neri

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version