Xbox in vendita da giugno a 399 euro. Ma senza Kinect

xbox-one

Microsoft ha annunciato che, dal 9 giugno, inizieranno le vendite di Xbox One, senza Kinect. E sarà disponibile su tutti i mercati dove la console è già attualmente in vendita.

L'eliminazione di Kinect dal pacchetto base di Xbox One influirà in particolar modo sul prezzo. In Italia, potremo acquistare la console a 399 euro, mentre nel Regno Unito sarà disponibile a 349 sterline e negli Stati Uniti a 399 dollari. Una scelta che si pone in contrapposizione alla precedente della casa di Redmond di vendere la console a 499 euro, col sensore di movimenti Kinect, dai più ritenuto indispensabile per l'uso della Xbox. Tuttavia, Microsoft ha rivalutato questa possibilità, probabilmente considerando il numero di vendite non troppo soddisfacente. Ecco, quindi, una possibile spiegazione al prezzo che lo accomuna a quello della concorrente Sony Ps4.

La società, inoltre, ha apportato anche alcuni cambiamenti ai suoi giochi con il programma riservato agli abbonati Xbox Live, che sarà disponibile per Xbox One a giugno con due titoli, “Max: La maledizione della Fratellanza” e “Halo: Assault Spartan”. I due titoli per Xbox 360, invece, saranno “Dark Souls” e “Charlie Murder” e il bonus Super Street Fighter 4: Arcade Edition. Ciò significa che con un abbonamento Gold si potrà usufruire di quattro giochi gratuiti al mese, due per Xbox 360 e due per Xbox One.

"Sappiamo che ci sono persone che semplicemente amano giocare con un controller in mano", ha dichiarato Phil Spencer, leader di Xbox. "Continueremo ad innovare Kinect; credo che sia un elemento di differenziazione importante per noi, ma so anche che ci sono persone là fuori che vogliono decidere loro quando lo vogliono comprare".

Ciò significa che Microsoft prevede di dare l'opportunità di acquistare anche solo l'accessorio Kinect. In modo tale che, chi si approprierà inizialmente solo della console Xbox One, potrà successivamente decidere di corredarlo del sensore Kinect. Sebbene, tale possibilità sarà accessibile solo dal prossimo autunno. Una variazione di prezzo, dunque, che potrebbe garantire una svolta ai fedeli consumatori di Microsoft.

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Xbox One, il debutto

- PrimeSense: Kinect passa ad Apple

Pin It

Cerca