Xbox One: sui giochi offline e usati anche Microsoft ci ripensa

XBox one giochi

Xbox One. Niente più connessione 24h per giocare. Microsoft cambia la console, consentendone l’utilizzo offline, cosa che favorirà il mercato dell’usato. L’azienda di Redmond è tornata dunque sui suoi passi, forse considerando il grande favore con il quale è stata accolta durante l’E3 una decisione simile di Sony.

Xbox One era nata per essere usata esclusivamente online, e, se è vero che questo avrebbe favorito le interazioni tra gli utenti, d’altro canto avrebbe chiaramente danneggiato il mercato dell’usato, che non avrebbe potuto, di fatto, usufruire del nuovo supporto. Da qui le proteste, che, arrivate all’orecchio degli alti vertici, hanno fatto innescare il dietrofront.

“Quando abbiamo svelato i nostri piani per Xbox One il mio team e io abbiamo potuto sentire direttamente molti di voi, leggere i vostri commenti e ascoltato il vostro feedback. Vorrei cogliere l’occasione oggi per ringraziarvi per l’aiuto che ci date nel ridisegnare il futuro della console”. Così Don Mattrick, presidente della divisione Entertainment di Microsoft, spiega la tanto attesa decisione.

Pertanto stop alle modifiche. Xbox One si potrà usare esattamente come i suoi predecessori, giocando anche con i giochi scaricati su CD, quindi, volendo, usati. Un sospiro di sollievo non solo per gli utenti, ma anche per i rivenditori, che avevano temuto un netto calo di introiti alla diffusione del nuovo nato di casa Redmond. “Potrete prestare, rivendere, regalare e affittare i giochi basati su dischi, proprio come si fa oggi. Non ci saranno limitazioni per l'utilizzo” chiarisce Don Mattrick.

Le critiche a Microsoft erano state in effetti molto insistenti a Los Angeles, dove Chirs Lewis, numero uno europeo della divisione entertainment di Microsoft, si era difeso con un po’ di difficoltà, affermando che la banda larga sarà sempre più diffusa e che sarà il futuro dell’intrattenimento elettronico. Ma le sue argomentazioni non erano evidentemente sufficienti.

D’altronde il cliente ha sempre ragione.

Roberta De Carolis

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- PS4 e Xbox One, al via i preordini: ecco quanto costeranno

- Xbox One: arriverà a novembre e costerà 499 euro

- PS4 all’E3: 399 euro in uscita a Natale. Sony batte Microsoft sul prezzo

Pin It

Cerca