E3: al via la fiera dei videogames

e3 2012

Le più grandi compagnie produttrici di videogame si riuniscono da oggi presso il Los Angeles Convention Center, per la diciassettesima edizione dell’E3 (Electronic Entertainment Expo), durante la quale verranno presentate le più grandi novità di un settore, quello dei videogiochi, che non sembra essere in crisi.

La mostra sarà dominata dalla vecchia guardia, composta da Nintendo, Sony e Microsoft, ma l’iniziativa ospiterà più di 200 stand, dove le ultime frontiere della realtà virtuale si contenderanno fette di mercato. Rispetto al 2010, nel 2011 i paesi rappresentati erano già cresciuti da 90 a 106 e presenti oltre 120 aziende di vendita al dettaglio, provenienti da 18 nazioni. Dati destinati a crescere.

“I videogames presentati quest’anno all’E3 puntano ai vertici del mondo dell’intrattenimento –aveva affermato alla chiusura dell'edizione passata Michael D. Gallagher, presidente e Ceo dell’Esa (Entertainment Software Association), principale sponsor della fiera- Le notizie positive generate dall’evento hanno raggiunto tutte la parti del mondo, e noi ci aspettiamo di costruire il 2012 su questo grande momento”.

Gli aveva fatto eco Gordon Bellamy, direttore dell’International Game Developers’Association: “L’E3 del 2011 è stata fenomenale. L’evento ha mostrato il meglio della nostra arte e l’eccezionale lavoro dell’industria di questo settore. E3, ancora una volta, ha dimostrato che i video games sono una forza dominante nell’intrattenimento e che stanno cambiando il modo con cui viviamo, lavoriamo e giochiamo”.

Una novità attesissima quest'anno è Halo 4, il primo capitolo della nuova trilogia della serie Halo, sviluppata per l’Xbox 360. Ma la suspence è concentrata anche sulla Playstation 4 e sulla nuovissima Wii 2.

E mentre ci si interroga sui pro e i contro dell’utilizzo dei video games, la realtà virtuale diventa sempre più sofisticata. Occhi puntati su Los Angeles dunque: saranno tre giorni di sorprese.

Roberta De Carolis

Pin It

Cerca