Angry Birds vola nello spazio

AngryBirds

Era il 1946 quando fu effettuato il primo lancio nello spazio con a bordo forme di vita. Erano dei moscerini della frutta. Poi venne la volta dei cani, accompagnati da tartarughe e scimpanzé. La lista poi si è fermata, ma solo fino al prossimo 22 marzo quando sarà il turno di maialini e uccellini. E per di più molto arrabbiati. Per la gioia degli appassionati, solo qualche giorno di attesa. Dopodiché il nuovo esperimento della Nasa farà un volo nello spazio insieme al nuovo capitolo di Angry Birds Space.

Il video è girato a bordo della International Space Station dove l'astronauta e ingegnere Don Pettit illustra ai curiosi l'esperienza di gioco in assenza di gravità che promette, neanche a dirlo, esperienze complesse e coinvolgenti. La prima lezione consiste dei primi rudimenti di fisica. Poi il gioco può avere inizio.

Per quanti già conoscano le dinamiche di Angry Birds, l'obiettivo principale resta lo stesso, ossia quello di sconfiggere i maialini e riconquistare le uova. A cambiare sono alcune regole come ad esempio il fatto che gli uccellini saranno influenzati dalla gravità dei pianeti e avranno modo di fare lanci parabolici. A restare invariata, invece, è la grafica del gioco ad eccezione, ovviamente, della presenza di bizzarre architetture spaziali e dei pianeti. I livelli saranno 60 e ne faranno parte 6 nuovi personaggi dotati di superpoteri. Il numero dei livelli aumenterà progressivamente attraverso gli aggiornamenti regolari, da tenere rigorosamente sott’occhio.

L'ambientazione spaziale è molto suggestiva, ma per i patiti degli effetti speciali c'è da aspettarsi forse un po' di delusione. Almeno, queste sono le informazioni che trapelano da Rovio, la casa di produzione che firma l'iniziativa. Il gioco verrà accompagnato da un 'companion book', una sorta di manuale d’istruzione, firmato da National Geographic Book e già ci si aspetta di eguagliare il successo avuto in precedenza. Basti pensare che Angry Birds ha raggiunto i 700 milioni di download su tutte le piattaforme ed è disponibile per iPhone, iPad, Android e, infine, PC e Mac.

Dopo aver conquistato il popolo degli smartphone, i giochi da tavolo e i gadgets, i simpatici uccellini in veste spaziale sono pronti a conquistare anche lo spazio con questo nuovo avvincete capitolo della saga di Angry Birds. Buon divertimento!

Federica Vitale

Pin It

Cerca