PS 4: da oggi anche in Italia

ps-vita

Sbarca oggi 22 febbraio sul mercato europeo la Playstation Vita, la nuova console portatile di Sony che in Giappone, dal debutto dello scorso Natale, ha venduto più di mezzo milione di unità.

Secondo l'edizione online della Bbc la casa di Tokyo ha messo in vendita due diverse versioni del dispositivo: un modello con connettività Wi-Fi per 229 dollari e un altro più avanzato in grado di utilizzare anche la rete mobile 3G.

L'esperto Johnny Minkley, del sito web Eurogamer (accreditatissimo portale online sul mondo dei videogiochi, con sede a Brighton) ha definito PS Vita come "il sistema più competente di gioco su palmare mai realizzato prima". Tuttavia, ha precisato Minkley, "il prezzo potrà essere un problema".

Sugli scaffali occidentali il device si contenderà infatti il primato con la connazionale Nintendo 3DS, in commercio già da un paio d'anni quando fu presentata ufficialmente nel corso dell'E3 2010, il 15 giugno, al prezzo di 169 dollari.

Da parte sua la Sony potrà godere però di una buona fetta di pubblicità grazie al lancio contemporaneo di una trentina di videogames, come Fifa Football, Uncharted: l'abisso d'oro, Ridge Racer, Virtual Tennis 4, Rayman Origins, WipEout 2048, F1 2001, Alien Spidy e Escape Plan.

Inoltre, vanta già da ora un doppio stick analogico per la prima volta su una console portatile, schermo OLED da 5”, un sensore di rilevamento del movimento a tre dimensioni, il touchscreen anteriore e il touch pad posteriore. Troppo se confrontati con i punti forti della Nintendo 3DS. E non a caso l'obiettivo dei tecnici di Tokyo per i primi due anni, scrive ancora l'emittente britannica, sarà conquistare un target preciso di giocatori maschi, tra i 18 e i 25 anni, per poi allargare il tiro.

Intanto le previsioni di un exploit della PS Vita sono più che soddisfacenti: la console ha ricevuto finora recensioni generalmente positive da gran parte dei media specializzati. Alla PS Vita Tech Radar ha conferito quattro stelle e mezzo su cinque. CNet, più severo, solo tre su cinque, giudicandolo ingombrante e criticandone l'autonomia della batteria.

L'asso nella manica però Sony continua a conservarlo con una padina di rigore e timidezza. Sullo stile Apple lascia trapelare poco, conferme zero "ma basta che se ne parli" sembrano pensare agli ultimi piani del commerciale dell'azienda.

Nei giorni scorsi l'ultimo numero della rivista inglese di videogiochi PSM3 ha riferito dell'esistenza di una prossima console, presumibilmente la PlayStation 4, di cui alcune novità dovrebbero essere svelate durante l'E3 2012 di Los Angeles.

AR

Pin It

Cerca