Playstation Vita: sbarcata in Giappone

psvita

È stata rilasciata in Giappone lo scorso 17 dicembre la PlayStation Vita. La console portatile di seconda geneazione della Sony ha di fatto aperto una battaglia con Nintendo e il suo 3DS. Per averla in Italia dovremo attendere però il 22 febbraio del 2012.

In fila dalle prime ore della mattina, gli appassionati giapponesi hanno letteralmente preso d'assalto i negozi per acquistare o rititare la PS Vita. Soddisfatti i vertici di Sony. Hiroshi Kono, presidente di Sony Computer Entertainment, ha rivelato sul blog ufficiale: "Sono così felice di vedere così tante persone in fila per la PS Vita così presto al mattino".

Ma quali sono le caratteristiche del dispositivo? Ne sintetizziamo alcune: si parte con uno schermo OLED da 5 pollici che si accompagna al touchscreen. Dotata di connettività sia in modalità Wi-Fi che alla rete 3G, la nuova PSP consente l'accesso al proprio account PSN (PlayStation Network) e al PlayStation Store.

Inoltre, PS Vita supporterà anche i servizi di PlayStation Network tra cui Amici, Reperimento dei giocatori, Classifica, Trofei e molto altro. Una novità riguarda i servizi di geolocalizzazione e la nuova sezione Attività, dove sarà possibile visualizzare gli obiettivi raggiunti dagli altri giocatori.

PS Vita infine è dotata di videocamera anteriore e posteriore e un touchpad sulla parte posteriore. Sarà inoltre disponibile in due versioni: una WiFi-only e l'altra WiFi+3G, e il loro costo si aggira rispettivamente attorno tra i 245 euro e i 293 euro.

La Sony parte al contrattacco nei confronti dell'acerrima nemica, Nintendo. E intanto lavora in gran segreto alla nuova Playstation 4 che, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe arrivare nel 2013.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca