Nintendo 3DS: a marzo finalmente in Italia

nintendo-3ds-640-1

Appassionati di 3D, non temete. La nuova console Nintendo3Ds a breve arriverà anche in Italia. È previsto infatti per il prossimo mese di marzo il lancio della versione con gli spettacolari effetti 3D, attivabili attraverso un'apposita levetta a scorrimento.

Ad annunciarlo due giorni fa ad Amsterdam è stata la stessa società che ha garantito, grazie all'appoggio da parte dell'Aao (American accademy of ophtalmology), la più grande associazione di oculisti americana, su eventuali rischi per la salute, soprattutto nei bambini.

"Non ci sono prove scientifiche o studi che dimostrino effetti nocivi per la salute degli occhi dei bambini', fanno INFATTI sapere i medici, riferendo inoltre che l'utilizzo della visione in 3 dimensioni potrebbe addirittura aiutare a diagnosticare eventuali patologie, se si presentassero dei disturbi legati all'affaticamento della vista.

Una sorta di banco di prova, dunque, che ha fatto sorridere i responsabili di Nintendo, dai quali qualche mese fa era stato lanciato un invito alla moderazione nell'uso del gioco, soprattutto per i bambini con un'età inferiore ai 6 anni. “I giapponesi sono cauti - aveva commentato Andrea Persegati, a capo di Nintendo Italia - hanno un pubblico giovane che vogliono proteggere anche andando contro i propri interessi. In assenza di studi meglio essere cauti”.

Probabilmente, al di là della salute dei piccoli consumatori, ciò che a Nintendo preme maggiormente è evitare eventuali lamentele o peggio ancora class action. Le aspettative verso il nuovo dispositivo sono tante, in primo luogo perché andrà a rimpiazzare la vecchia console, che ad oggi ha venduto 146 milioni di unità, e in secondo luogo perché utilizza la nuova tecnologia 3D.

In attesa dell'arrivo sul mercato della nuova console 3D, da Nintendo fanno sapere che saranno 25 i titoli disponibili. Un ottimo rapporto qualità-prezzo, visto che la cifra da spendere per averla sarà di circa 250 euro.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca