Hacker: il cyber terrorismo si sposta nello spazio

cyber terrorismo spazio

La nuova frontiera del terrorismo guarda allo spazio. Gli attacchi informatici degli hacker sembrano essere orientati per il futuro alle infrastrutture spaziali, come le reti dei satelliti per le telecomunicazioni o per le sofisticate applicazioni civili e militari. Un'emergenza da non sottovalutare, di cui si parlerà a Roma nel corso della 17° edizione dell'International Space Conference.

Dall’8 al 10 maggio 300 esperti provenienti da tutto il mondo e dalle maggiori agenzie spaziali internazionali (tra cui Nasa, Esa, Asi e Arianespace), insieme a rappresentanti del Parlamento e della Commissione Europea si interrogheranno sul tema: “The impact of Space Weather and Space Exploitation on modern society - Hazards’ forecasting, prevention, mitigation and insurance at international level”, ossia sui pericoli del cyber-terrorismo sotto il profilo politico, tecnologico e assicurativo.

Si parte l'8 maggio con la cerimonia d’apertura, a cui seguiranno poi due sessioni. La prima sarà dedicata ai “rischi di origine naturale”, come i pericoli dovuti all’esposizione alle tempeste spaziali di origine solare degli organismi viventi (passeggeri ed equipaggi di aeroplani e astronauti) e anche di complessi sistemi tecnologici in orbita come satelliti e stazioni spaziali e sulla Terra. Tra gli argomenti più attesi anche gli effetti che un eventuale impatto causato da meteoriti e asteroidi avrebbe sulla Terra e suoi suoi abitanti.

Della seconda sessione della Conferenza faranno parte i cosiddetti “rischi di origine umana”, tra cui, oltre al cyber-terrorismo, i detriti spaziali che orbitano attorno alla Terra, mettendo potenzialmente a rischio satelliti, capsule abitate e stazioni spaziali attualmente in orbita, oltre che per il loro eventuale rientro nell’atmosfera.

Per venerdì 10 maggio dalle 15, è prevista una tavola rotonda dal titolo “Oltre i confini della Terra. Vivere e viaggiare nel Sistema Solare”, aperta al pubblico e soprattutto a giovani, che affronterà le principali tematiche dell’International Space Conference (in particolare sugli effetti dell’attività solare sulla Terra) ed anche sulle future missioni umane nel cosmo, compresi i progetti per il turismo spaziale.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Internet: in atto il piu' grande attacco hacker della storia

- Turismo spaziale: i 7 progetti che ci porteranno in orbita

Pin It

Cerca