Festival della Scienza di Genova: spazio alla chimica

P1010800

2011: Anno Internazionale della Chimica, proclamato dall'Onu che ha affidato la responsabilità dell’evento all’Unesco, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, e alla Iupac, l'Unione Internazionale della Chimica Pura ed Applicata. A Genova, dove è in corso la nona edizione del Festival della Scienza, il tutto è ricordato con uno stand interamente dedicato a questa disciplina: Spazio alla Chimica.

Mostre, laboratori, conferenze, tutte in un unico tendone in Piazza delle Feste, sul Porto Antico della città. Giovani animatori scientifici si impegnano nel mostrare al pubblico le potenzialità e la magia di questa scienza, spesso molto odiata nelle scuole.

Dal 22 Ottobre all’1 Novembre si alterneranno eventi per le scuole e il grande pubblico, come il ‘Laboratorio col Botto’, dove vengono mostrati i segreti dei fuochi d’artificio, oppure ‘E se scoppia?’, laboratorio nel quale sono presentati una serie di test nei quali idrogeno, ossigeno, azoto e molti altri gas evidenzieranno le loro capacità esplosive (ma in condizioni di sicurezza), oppure ‘Come sei appiccicosa!’, dedicato alle caratteristiche e proprietà della colla, e molti altri.

Moltissime anche le conferenze vere e proprie, che affrontano tematiche dello sviluppo sostenibile, di ecologia, ma anche di storia della chimica, dai grandi chimici del passato e le loro scoperte, alle ricadute sulla scienza odierna, e mostre che presentano foto e strumenti del passato presi in prestito dal museo scientifico della città.

Tra queste, una mostra dal titolo ‘La chimica e l’Unità d’Italia’, organizzata dai comitati locali di Genova e Torino della Società Chimica Italiana, è incentrata sul diciannovesimo secolo, che ha visto sia l’unità nazionale del nostro paese, che la nascita della chimica moderna.

Spazio alla chimica e alla sua magia dunque: tutti a Genova.

Roberta De Carolis

Pin It

Cerca