LevanteCon: scienza e fantascienza in mostra a Bari il 3 aprile

levantecon

Si chiama LevanteCon ed è una manifestazione culturale interamente dedicata a scienza e fantascienza, organizzata dall’Associazione Culturale ‘Giulio Verne’, che mira ad evidenziare lo stretto legame che intercorre sia tra questi due aspetti della cultura che quello tra fumetti e arte. Si svolgerà a Bari il 3 Aprile prossimo presso lo Sheraton Nicolaus Hotel e coinvolgerà un team di esperti divulgatori. L’ingresso è completamente gratuito, così come l’accesso alle numerose attività previste.

Quest’anno la manifestazione è giunta alla sua terza edizione e, per l’aspetto scientifico, curato dalla convention di Astronomia e Astrofisica ‘Festival dello Spazio’, la novità principale è rappresentata dalla presenza, in prima assoluta nazionale, di una riproduzione in scala reale del Rover Lunare, l’esclusivo veicolo che fu impiegato dagli astronauti delle missioni Apollo per percorrere grandi distanze sul suolo del nostro satellite naturale, la Luna. Il mezzo, curato in ogni minimo dettaglio e perfettamente funzionante, sarà affiancato da interessanti didascalie e illustrato da personale esperto che risponderà a ogni domanda del pubblico.

Accanto al Rover Lunare ci saranno anche le riproduzioni di due robot lunari, sonde automatizzate inviate sulla Luna per lo studio di minerali e altre caratteristiche del satellite, e diversi robot e droidi che saranno utilizzati per far comprendere, a scuole e grande pubblico, il funzionamento di queste macchine al servizio dell’uomo non solo nello spazio, ma anche in medicina e in varie realtà tecnologiche.

L’evento nel suo complesso si svolgerà in diverse sale, che ospiteranno i vari aspetti e tematiche dell’iniziativa. In particolare ci sarà una sala dedicata ai convegni, una per le esposizioni, una per incontri e proiezioni e una completamente dedicata al planetario, nonché una sala, chiamata ‘Galleria delle Scienze’, nella quale si svolgeranno esperimenti scientifici interattivi e la mostra ‘Il Tempo e lo Spazio’, con i relatori a disposizione del pubblico. Insieme a queste realtà più “scientifiche”, ce ne sarà una dedicata interamente ai fumetti e due riservate a ‘Star Trek’, la popolare saga di fantascienza iniziata nel 1966.

La manifestazione avrà anche illustri ospiti, protagonisti della divulgazione scientifica e fantascientifica, tra i quali il giornalista della Rai Gianfranco de Turris, il direttore del Museo Scientifico di Rovereto Franco Finotti, il Direttore dell'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari Cosimo Lacirignola e il vice direttore di Focus Mauro Gaffo. Non mancheranno inoltre rappresentanti di case editrici come ‘Edizioni della Vigna’, che pubblica principalmente collane dedicate alla narrativa fantastica, e dello spazio televisivo ‘Sci Fi’, interamente dedicato alla fantascienza e all’ignoto in generale, trasmesso sul canale Steel disponibile sul digitale terrestre.

Ampia dunque l’offerta che ci aspettiamo di trovare il prossimo 3 Aprile a Bari, nella speranza che iniziative come questa contribuiscano a diffondere sempre di più ad ampio raggio la cultura scientifica.

Roberta De Carolis

Pin It

Cerca