Musica in streaming: Google torna all'assalto con Music Unlimited

google music unlimited

Anche Google punta alla musica in streaming. Dopo il recente annuncio di Apple che in autunno rilascerà iRadio, anche il mondo Android si arricchirà di un nuovo strumento per avere a disposizione la propria musica online e da qualunque dispositivo mobile.

Dopo Google Play Music All Access, Google ha scelto di potenziare il suo servizio con una nuova offerta a pagamento, seguendo la scia e il successo ottenuto da Spotify e da Microsoft con Xbox Music. Anticipando nei tempi Apple, che con iOS7 a ottobre rilascerà iTunes Radio.

Si parte da un offerta lancio di 7,99 euro per il servizio "Music Unlimited". Al termine del periodo promozionale ci vorranno invece 9,99 euro. Sarà possibile conservare fino a 20.000 brani in più online dalla raccolta musicale personale.

L'applicazione Google Play Music ti consente di ascoltare la tua raccolta musicale ovunque tu sia. Tutta la musica è memorizzata online, quindi non è necessario preoccuparsi della sincronizzazione o dello spazio di archiviazione spiega Google.

In ogni caso, è possibile provare gratuitamente il servizio per un mese. É inoltre possibile accedere alla propria raccolta musicale con l'applicazione Google Play Music e salvare i propri brani preferiti per la riproduzione offline senza sincronizzazione.

Infine, si può anche condividere un ascolto gratuito completo dei brani acquistati su Google Play con gli amici su Google+.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Google lancia la sfida a Spotify sulla musica in streaming

- iOS7 e iRadio: le novita' di Apple

- Android Device Manager: ecco come trovare lo smartphone perduto

Pin It

Cerca