Google Maps Navigation: tutte le strade portano a Google

GMN_street_view la versione evoluta di Google Maps e attualmente è disponibile in beta per Android 2.0: si chiama Google Maps Navigation (alias GMN) e di fatto è la realizzazione pratica di una nuova concezione di navigazione. Pensato per i telefoni cellulari, GMN presenta tutto quello che vi aspettereste da un sistema di navigazione GPS, con visualizzazione in 3D, voce navigante e riprogrammazione automatica del percorso, ma a differenza della maggior parte dei sistemi di navigazione sul mercato, vanta delle origini di tutto rispetto, che trovano in Google una più che solida piattaforma di sostegno.

Con una semplice connessione alla rete e grazie a Google Map, questo semplice ma sofisticato navigatore, vi permetterà di accedere gratuitamente alle più aggiornate mappe della città o alla più recente lista di negozi, cinema, ristoranti o teatri raggruppati dal sistema in modo di facilitarne la ricerca.

Sarà invece la velocità e la potenza del motore di ricerca più conosciuto al mondo a permettervi una rapida consultazione degli indirizzi che cercate, tramite delle semplici parole chiave.

Il comando vocale, poi, vi aiuterà a mantenere la giusta concentrazione sulla guida mentre fornirete al navigatore gli indizi necessari per portarvi a destinazione.

Per evitare il traffico, invece, basterà consultare GMN per scoprire in tempo reale le zone più congestionate e studiare eventualmente, un percorso alternativo.

Il sistema satellitare già in uso per Google Maps, vi permetterà di orientarvi perfettamente anche utilizzando lo "street view" che vi aiuterà a riconoscere l'ubicazione della vostra destinazione.

Il primo telefono che vanterà questo gioiellino della navigazione (incluso Android 2.0), è Droid di Verizon, mentre come spesso accade per i concetti della scuderia Google, sarà l'America a sperimentarne per prima il funzionamento.

Per saperne di più, è possibile visitare la pagina dedicata Google Maps Navigation page.

Pin It

Cerca