Microsoft brevetta un nuovo controller con tecnologia EGM

Microsoft EGM

Nintendo Wiimote, Playstation motion control e Project Natal? Cose passate. È il 2010 e Microsoft è già al lavoro su un nuovo tipo controller: il colosso di Redmond ha infatti depositato alcuni brevetti basati sulla tecnologia EGM, per riconoscere i movimenti del braccio e della mano tramite impulsi nervosi.

Questo nuovo controller non cambierà i piani di Microsoft su Project Natal, ma si affiancherà ad esso, anche perché è ben lontano dall’essere commercializzato (ci si chiede ancora quando riusciremo a vedere nei nostri salotti Project Natal, ormai presentato più di un anno fa).

Il video di seguito spiega nel dettaglio come funziona: in pratica dei piccoli congegni vengono posizionati sull’avambraccio dell’utente e raccolgono i movimenti muscolari, traducendoli in input per l’interfaccia grafica.

Certo, come mostro il filmato, giocare a Guitar Hero senza chitarra perde un po’ di appeal, ma i campi di applicazione di questa tecnologia potrebbero essere davvero infiniti e andare oltre il mondo dei videogame. Si potrebbe controllare un lettore mp3 mentre si corre, oppure compiere dei piccoli gesti anche quando si hanno le mani occupare, come aprire il portabagagli di un’automobile mentre si porta la spesa.

Pin It

Cerca