NASA: sconti sugli space shuttle in pensione

NASA shuttle vendita

La flotta degli space shuttle va in pensione. E la NASA, a causa della recessione globale, ha deciso di venderli con un forte sconto: il prezzo iniziale, di 42 milioni di dollari, è sceso fino a 28,8 milioni.

Il ribasso è dovuto al fatto che i potenziali acquirenti si sobbarcheranno il costo del trasporto, da Cape Canaveral a un aeroporto, e i costi per mostrare il veicolo in un edificio dalle condizioni climatiche controllate, per non deteriorarlo. E naturalmente perché pochi compratori si erano fatti avanti.

La flotta in vendita è composta dal Discovery, già promesso allo Smithsonian National Air and Space Museum, dall’Atlantis e dall’Endeavour, quest’ultimo con l’ultimo volo da effettuare. È possibile che anche l’Enterprise, il primo prototipo di shuttle mai andato in orbita, sia messo in vendita.

Ma il vero sconto è sui motori: gli space shuttle da esposizione non ne avranno bisogno e questi, già scontati a dicembre da 800.000 a 4000.000 dollari, saranno regalati a chi si farà carico dei costi di trasporto. Il prezzo era infatti poco appetibile per dei motori che hanno alle spalle migliaia di Km di viaggi nello spazio.

I potenziali clienti hanno tempo fino al 19 febbraio per effettuare la richiesta. Come sempre, i miliardari più bizzarri del pianeta non tarderanno a farsi avanti.

Pin It

Cerca